Registrazione al Tribunale di Milano n. 324 del 10 ottobre 2014

Probiotici, alimenti funzionali, nutraceutici: ecco la rivista dedicata all'integrazione nutrizionale per una vita più sana

L'uso di probiotici in età pediatrica riduce le infezioni dopo un intervento all'addome

Categoria: Probiotici e bambini / November 11, 2014
L'uso di probiotici in età pediatrica riduce le infezioni dopo un intervento all'addome

L'uso di probiotici nel postoperatorio pediatrico può ridurre la morbilità, la durata della terapia antibiotica e della degenza ospedaliera.

I probiotici sono integratori di batteri fisiologici "buoni" che devono avere le funzioni, superando l'ambiente gastrico, di difendere la mucosa intestinale dai batteri patogeni (antagonismo biologico), produrre vitamine ed altre molecole utili e ottimizzare la funzionalità del colon (riduzione del pH fecale). I probiotici contengono tre gruppi di batteri accuratamente selezionati: Bifidobacteria - Lactobacilli - EubacteriaLa colonizzazione della flora batterica intestinale avviene con la prima poppata del neonato che, fino a quel momento, possiede un colon totalmente sterile.

In età pediatrica i dati rilevano che l'uso del probiotico ha un effetto protettivo sullo sviluppo della enterocolite necrotizzante (NEC)una grave malattia dell'apparato digerente. Bifidobacteria e Lactobacilli prevengono la NEC e riducono pertanto la mortalità di neonati prematuri sottopeso.

Molti fattori però e/o alcune patologie modificano l’equilibrio della microflora intestinale anche in età pediatrica. Ad esempio il tipo di alimentazione, lo stile di vita, il clima, i viaggi, l’uso di antibiotici e gli "interventi chirurgici". L'uso di probiotici può ridurre le infezioni postoperatorie dopo un intervento chirurgico addominale: si tratta di una misura preventiva che può ridurre la morbilità, la durata della terapia antibiotica, la durata della degenza ospedaliera, e la pressione per la comparsa di resistenza antimicrobica. (1)

Personalmente mi associo allo studio citato ed invito a far assumere probiotici ai bambini sottoposti ad intervento chirurgico addominale, come ad esempio nel caso di appendicectomia, la patologia urgente più frequente in età pediatrica per quanto concerne l'ambito addominale. L'invito è rivolto anche in caso di patologie intestinali malformative neonatali e complicanze della prematurità come nella enterocolite necrotizzante che sovente, se non prevenuta, necessita in caso di perforazione intestinale di intervento chirurgico.

(1) Pitsouni E , Alexiou V , Saridakis V , Peppas G , Falagas ME. European journal of clinical pharmacology, 2009

Thank for sharing!

About The Author


Dott.ssa Alessia Bertocchini

Chirurgo pediatra - ecografista. Ospedale pediatrico Meyer Firenze, studi medici Baby doctor a Lucca e Arcobaleno a Pistoia. Sito web www.chirurgopediatra.it contatti 3388774330 o 3398876014 (Segreteria sig.ra Vannucci) email a.bertocchini@chirurgopediatra.it