Registrazione al Tribunale di Milano n. 324 del 10 ottobre 2014

Probiotici, alimenti funzionali, nutraceutici: ecco la rivista dedicata all'integrazione nutrizionale per una vita più sana

I probiotici nella prevenzione dell’otite

Categoria: Probiotici e bambini / May 16, 2016
I probiotici nella prevenzione dell’otite

La batterioterapia, e in particolare l’uso di Streptococchi alfa emolitici specifici, è in grado di ridurre e annullare le recidive di otite media acuta nei bambini.

Secondo i dati a disposizione, entro il compimento dei 5 anni di età quasi il 90% dei bambini sperimentano almeno un episodio di otite media con versamento; un’evenienza più comune nei bambini con difficoltà nello sviluppo.

L’otite media acuta è ugualmente sperimentata da quasi il 90% dei bambini con età inferiore ai 3 anni: questo disturbo nel 50% dei bambini tende a recidivare con almeno 3 o più episodi in brevi intervalli di tempo. Si manifesta con:

  • Dolore all’orecchio
  • Parziale perdita dell’udito
  • Sensazione uditiva ovattata
  • Irritabilità
  • Non di rado la condizione si associa anche con febbre, tosse e rinite
  • Nei neonati il problema può manifestarsi con pianto inconsolabile e scuotimenti della testa

Nel 70-75% dei casi l’otite media è sostenuta da un’infezione batterica, più raramente da un'infezione virale: in genere capita che il bambino in seguito ad un’aggressione virale sviluppi un disturbo delle prime vie aeree come laringite, faringite, raffreddore o sinusite; successivamente, il muco che si produce come conseguenza, quando non adeguatamente rimosso, va a riversarsi nel condotto uditivo, infettandolo su base batterica.

Le linee guida recentemente pubblicate sulla rivista Otolaryngology-Head and Neck Surgery in tema di trattamento e gestione dell’otite, sottolineano come tali affezioni hanno di solito un decorso benigno, cioè si risolvono da sole. Per questo è utile il “watchful waiting” ovvero la vigile attesa di 48-72 h prima di intervenire con un farmaco: nello specifico è necessario ricorrere all’antibiotico solo nei bambini con meno di due anni, che manifestano una forma del disturbo bilaterale acuta e per i bambini che, indipendentemente dall'età, presentano forme di una certa rilevanza clinica o siano soggetti a recidive frequenti.

A livello nasofaringeo, proprio come a livello intestinale, vive una folta popolazione di batteri amici dell’organismo che hanno il compito di inibire la crescita dei batteri nocivi più comuni; per questo l’igiene nasale scrupolosa è fondamentale per preservare in buona salute questa importante popolazione residente.

Gli studi scientifici a disposizione hanno evidenziato come i bambini particolarmente soggetti a sviluppare otiti e rinosinusiti hanno un numero significativamente più ridotto di Streptococchi alfa emolitici a livello del rinofaringe rispetto ai bambini sani. Riuscire a garantire un’efficace colonizzazione del rinofaringe con Streptococchi alfa emolitici riuscirebbe a ridurre il rischio di otite media nei bambini predisposti.

Partendo da questi presupposti, è stato selezionato un ceppo di Streptococco alfa emolitico autoctono che, opportunamente formulato, ha dimostrato di poter esplicare un effetto barriera: ciò significa che, se presente in adeguate concentrazioni, è in grado di impedire il contatto fra i germi patogeni e l’epitelio dell’ospite, competere con i batteri nocivi in termini di adesione all’epitelio e quindi, in ultima analisi, favorire il ripristino della flora batterica del rinofaringe.

Il ricorso ai probiotici e quindi l’utilizzo della batterioterapia basata sull’uso combinato di Streptococcus salivarius 24SMBc e Streptococcus oralis 89a ha dimostrato di poter annullare le recidive di otite media acuta nel 42,8 % dei bambini che sono stati colonizzati, e di ridurle a soltanto a un episodio all’anno in un altro 35% dei bambini colonizzati. Il 77,8% dei bambini trattati non ha presentato più episodi di otite media acuta o ne ha avuto solo uno in sei mesi, rispetto ai 4-7 episodi dell’anno precedente.

 

 Marchisio et al. Streptococcus salivarius 24SMB administered by nasal spray for the prevention of acute otitis media in otitisprone children.Eur J ClinMicrobiol Infect Dis. 2015 Dec;34(12):2377-83. doi: 10.1007/s10096-015-2491-x. Epub 2015 Sep 18.

Roos K et al. Effect of recolonisation with “interfering” alpha streptococci on recurrences of acute and secretory otitis media in children: randomised placebo controlled trial. BMJ. 2001 Jan 27;322(7280):210-2.

Thank for sharing!

About The Author


Angela Nanni

Farmacista e redattore medico-scientifico